Home Archivio Gli Angeli di Mons

Gli Angeli di Mons

0 1744

 Gli Angeli di Mons

Angeli di Mons. Nel 1914, all’inizio della prima guerra mondiale, un giornale londinese pubblicò una storia  intitolata “The Bowmen” (gli arcieri). Raccontava di un soldato inglese che, trovatosi  disperatamente in difficoltà nella battaglia di Mons, aveva pregato per ricevere aiuto ed era poi  rimasto sbalordito nel vedere apparire un gruppo di arcieri fantasma, figure di Agincourt, che aveva  scagliato contro le truppe tedesche in avanzata frecce splendenti. I tedeschi caddero a centinaia e il  soldato inglese, insieme ai suoi commilitoni, scopri che i corpi dei nemici caduti non mostravano  segni di ferite. Arthur Machen, l’autore di questo racconto, nutriva un forte interesse per l’occulto, ma  sostenne sempre che la storia degli arcieri era frutto di pura fantasia.  Il racconto era però così ispiratore che dal fronte inglese in Francia cominciarono a giungere  resoconti di soldati che affermavano di avere visto i guerrieri fantasma durante la battaglia: non si  trattava pero più di arcieri, ma di angeli. Un ufficiale raccontò di come i suoi soldati fossero stati  protetti da cavalieri fantasma, mentre altri dissero che degli angeli avevano fatto alzare in volo una  truppa della cavalleria tedesca in avanzata. Dopo la guerra si scoprì, e la cosa provoco un notevole  sconcerto, che anche i soldati francesi e tedeschi sostenevano di avere visto a Mons guerrieri  fantasma impegnati a combattere al loro fianco.

Articoli simili

Nessun Commento

Lascia una Risposta