Home Archivio Il primo disco volante della storia

Il primo disco volante della storia

0 1266

Il primo disco volante della storia

Il primo disco volante  Anche se da secoli sono stati riferiti avvistamenti di oggetti volanti non identificati sulla Terra, questi vennero descritti la prima volta come dischi volanti  il 24 giugno 1947. Quel giorno Kenneth Arnoìd, rappresentante di articoli  antincendio ed esperto pilota, decollo dall’aeroporto di Cliehalis nello stato di  Washington, per cercare un aereo da trasporto C-46 della Marina che si era  schiantato sulle Cascade Mountains.  Mentre compiva voli di ricognizione sulla zona, alla ricerca del relitto, i suoi  occhi furono colpiti da un lampo di luce. “Osservai”, raccontò poi, “lontano  sulla mia sinistra e verso nord, una formazione di nove oggetti estremamente  luminosi che provenivano dalle vicinanze del monte Baker e volavano molto  vicino alla sommità delle montagne, viaggiando a velocità incredibile. Non  vedevo affatto la loro coda., inoltre si muovevano come non avevo mai visto  muoversi prima d`allora alcun aereo… come farebbe un disco se lo si lanciasse  a pelo dell’acqua.” Il mattino dopo, un giornale locale coniò l’espressione “disco volante” e l’uomo d’affari dell’Idaho ottenne in questo modo un posto  nella storia degli UFO.

Articoli simili

Nessun Commento

Lascia una Risposta