ABETE

    0 1397

    ABETE

    abetePer la durezza del legno e il verde perenne delle foglie, fu preso a emblema di perpetua felicità. E’ presente in diverse cerimonie e rituali del Nord Europa; è infatti l’albero di Natale (ovunque); l’albero nuziale in Curlandia; il simbolo del 1° maggio e l’albero dei balli notturni la notte di San Giovanni nella Slesia; è infine con le fronde dell’abete che vengono ornate le corna delle mucche avviate ai primi pascoli in Germania. Il suo legno è adattissimo per costruire navigli, tanto che ne divenne sinonimo. Le donne fiorentine ponevano sulla soglia di  casa un rametto d’abete contro le streghe.  In araldíca è simbolo di nobiltà d’animo e di  giustizia íncorruttibile. Per l’altezza che può  raggiungere fu inoltre preso a simbolo dell’ardíitezza.  Il più grande abete d’Italia, alto 34 metri e con  250 anni di vita, si trova a. Lavarone (Trento),  mentre il più alto del mondo, circa 126 metri  d’altezza, fu osservato in Canada.

    Articoli simili

    Nessun Commento

    Lascia una Risposta