ABRAXAS divinità dei Basilidi

    0 1062

    ABRAXAS

    abraxasDivinità dei Basilidi (Il secolo d.C.), ma di origine greco-egizia, raffigurata in molti amuleti come una creatura mostruosa, metà uomo e metà serpente, e con la. testa di gallodal cui nome si è tratta la parola magica Abracadabra. Siccome le sette lettere del suo nome, in greco, formano il numero 365, che è quello dei giorni dell’anno, alcuni demonografì. gii attribuiscono 365 virtù e mettono alla sua dipendenza altrettanti gemetti uno per ogni giorno. Il nome si trova anche in testi gnostici. Il suo principale o più antico significato simbolico è altamente discusso, e spesso le opinioni divergono a seconda delle diverse implicazioni religiose che vengono di volta in volta considerate. Di Abraxas abbiamo fonti sia dirette che indirette

    altro su: wikipedia

    Articoli simili

    Nessun Commento

    Lascia una Risposta