ACACIA

    0 941

    ACACIA

    acaciaUna leggenda tramanda che Iram, l’architetto del re di Tiro, inviato presso Salomone per costruire il famoso tempio, fu ucciso da tre operai invidiosi; sepolto poi nel Libano, sulla sua tomba nacque quella stessa notte un’acacia carica di fiori. per i Franchi Muratori l’acacia è simbolo di morte; essa tuttavia adombra anche l’immortalità dell’anima e la risurrezione, concessa a coloro che sanno vincere le tenebre della sensualità. (in ogni caso l’acacia rimarrà il simbolo della Massoneria). A Bisanzio quest’albero fu preso a simbolo di potere dagli imperatori, a partire da Leone I. Dall’etimologia emerge il significato di “senza malizia” (greco akakía) forse perché le sue spine non sono velenose. I suoi fiori, di colore giallo e a grappoli, nel linguaggio floreale sono sinonimo di affetto puro e amore lontano, ma anche di semplicità e gentilezza, mentre l’acacia bianca allude allamore platonico. L’acacia dealberata o mimosa è l’emblema botanico nazionale dell’Australia. In questi ultimi anni è diventato il simbolo dei movimenti femministi: l’8 marzo, per la festa della donna, rametti di mimose vengono offerti da mariti, figli, innamorati alle donne a loro care

    Articoli simili

    Nessun Commento

    Lascia una Risposta