Home Archivio La Magia del Monte Pellegrino.

La Magia del Monte Pellegrino.

0 1063

La Magia del Monte Pellegrino.

Monte Pellegrino. In antico fu anche chiamato, come altri monti,  Cronio, perché Saturno vi edificò uno dei  suoi castelli, chiamati appunto Croni. Al tempo dei Normanni fu detto Pellerus, e successivamente Pellegrino, perché isolato, non collegato ad altri monti.  Domina la città di Palermo.  La sua “magia” è legata a diversi fatti portentosi ed a innumerevoli credenze superstiziose,  secondo le quali, ad esempio, alle sue falde  non abiterebbero animali velenosi, mentre si  troverebbero erbe e acque salutari e miracolose.  Ma la sua maggiore fama la si deve al  fatto che, a seguito di diverse visioni, premonizioni, apparizioni, nel 1624 furono rinvenuti  i resti dell’eremita Santa Rosalia, che sarà poi  eletta patrona di Palermo.  Ma c’è un’altra curiosità. L’imperatore  Federico II fece collocare su un fianco del  monte prospiciente la campagna, un enorme  masso che fu chiamato la Pietra dell’imperatore: questo sasso, quando in estate veniva  raggiunto dall`ombra della rupe vicina, dava il  segnale a tutti gli schiavi e i contadini di sospendere il lavoro.

Santuario di Santa Rosalia

Articoli simili

Nessun Commento

Lascia una Risposta