Home Archivio Misteri del Rosario terzo Mistero Doloroso

Misteri del Rosario terzo Mistero Doloroso

0 1292

Misteri del Rosario terzo Mistero Doloroso

Riportiamo di seguito il terzo Mistero Doloroso così come deve essere recitato

Terzo Mistero Doloroso  La coronazione di spine

Allora i soldati del governatore condussero Gesù nel pretorio e gli radunarono attorno tutta la coorte. Spogliatolo, gli misero addosso un manto scarlatto e, intrecciata una corona di spine, gliela misero sul capo, con una canna nella destra; poi mentre si inginocchiavano davanti, lo schernivano: “Salve, re dei Giudei!”. E sputandogli addosso, gli tolsero di mano la canna e lo percuotevano sul capo. Dopo averlo cosè schernito, lo spogliarono del mantello, gli fecero indossare i suoi vestiti e lo portarono via per crocifiggerlo. (Mt 27,27-31)

Pensiamo alla derisione, l’oltraggio, la sofferenza, la nudità di cui fu vittima Gesù. Gli fu tolta ogni dignità, fu trattato come il colpevole dei più gravi peccati. Sembra dirci: “perché ti disperi se qualcuno ti fa soffrire? Così mi ami? Medita sulla mia passione e fanne scaturire le immense ricchezze “. Chiediamo il dono della pazienza per accettare tutte le umiliazioni, pensando a ciò che Gesù ha sofferto per noi.

Dopodiché si recitano un Padre Nostro, dieci Ave Maria, meditando sul Mistero, e un Gloria al Padre

Articoli simili

Nessun Commento

Lascia una Risposta