Home Archivio Il mondo su una tartaruga

Il mondo su una tartaruga

0 964

Il mondo su una tartaruga

Sulle pianure del Saskatchewan, in Canada, si trova la misteriosa effigie di una tartaruga gigantesca, fatta di pietre. Nota con il nome di tartaruga di Minton (per la vicinanza dell’omonima cittadina), misura circa 40 metri di lunghezza dalla testa alla coda. Le sue origini e l’identità dei costruttori restano un mistero per gli archeologi. Tuttavia, altre effigi in pietra, presenti nella zona, sono state certamente costruite dalle tribù indiane delle praterie negli ultimi cinque secoli. La tartaruga godeva di un prestigio particolare nelle traclízioni e nel cerimoniale tribale indiano.

Molti indiani d`America credevano che prima dell’esistenza del mondo come lo conosciamo oggi, solo una gigantesca tartaruga galleggiava in un mare sconfinato, e tutti gli altri animali vivevano sul suo guscio. Man mano che essi vi ammucchiavano sopra il fango estratto dai fondali, il guscio della tartaruga si trasformava nella base portante del mondo. Finora non sono stati effettuati scavi archeologici in questa località, ma si suppone che la tartaruga di Minton sia un antico simbolo indiano di fertilità e longevità.

Articoli simili

Nessun Commento

Lascia una Risposta