Home Archivio Il paese degli uomini cane

Il paese degli uomini cane

0 1111

Paese degli uomini cane

I Koniagas, una tribù di indiani del nord America, fanno risalire ad un cane il loro albero genealogico. E la storia dell’esistenza di una razza di uomini con la testa di cane è una leggenda  ricorrente in culture di tutto il mondo. Uno dei migliori esempi di favoleggiamenti su questo tema, si può trovare negli scritti di sir John Mandeville, di epoca medievale “Nacumera è un’isola vella ed accogliente, la sua circonferenza misura più di un migliaio di chilometri. E tutti gli uomini e le donne di detta isola hanno la testa di cane e vengono chiamati Cinocefali.

Certe immagini bizantine, mostrano talvolta San Cristoforo con una testa di cane. Secondo la leggenda, il santo era di una eccezionale bellezza, ed era perseguitato dalle donne. Per questo pregò dio di dargli, appunto, una testa di cane, in modo da proteggerlo dalla loro corte spietata. E’ possibile che questa leggenda sia nata nei primi anni del Cristianesimo, quando il culto egiziano di Anubis, il dio dalla testa di cane, potrebbe aver avuto una  certa influenza sulla storia di san Cristoforo.

su San Cristoforo: http://www.santiebeati.it/dettaglio/64200

Articoli simili

Nessun Commento

Lascia una Risposta