Home Archivio La piramide di Kukulkan

La piramide di Kukulkan

0 1525

La piramide di Kukulkan

Recenti ricerche indicano che il tempio Kukulkan in Messico, sia stato progettato per la produzione di effetti acustici, tra i quali il cinguettio di un uccello sacro: il Quetzal. La piramide Kukulkan si trova nel sito archeologico di Chichén Itzá, il sito Maya più famoso del mondo ed una delle sette meraviglie dell’universo. La piramide Kukulkan, che si trova nel nord della penisola dello Yucatan, fu costruita intorno al 1100 dC e misura 32.400 m². Il numero totale dei suoi gradini ammonta esattamente a 365 proprio come il numero dei giorni giorni del calendario Maya. Agli equinozi di primavera e d’autunno, al calare e al sorgere del sole, gli angoli della piramide proiettano un’ombra a forma di serpente piumato, Kukulkan appunto, lungo la scalinata nord. L’uccello di cui la piramide imita il verso, il Quetzal, è ancora oggi il simbolo del Guatemala e le sue piume erano così preziose da essere usate come moneta di scambio. La cosa forse più importante, però, è che questo volatile è un simbolo di libertà poiché preferisce morire di fame piuttosto che vivere prigioniero. La cosa più strana è che in effetti sembra che i Maya avessero costruito questa piramide in modo che, battendo le mani,essa emetta il suono dell’uccello sacro.

 

quetzal

Articoli simili