Home Archivio Tavoletta Ouija

Tavoletta Ouija

0 1145

Tavoletta Ouija

Cos’è la famosa Tavoletta Ouija?  Innanzi tutto scopriamo come mai si chiama così. E’ molto semplice: Ouija è l’unione tra Oui e Ja che significano rispettivamente in francese ed in tedesco.  Il nome fu inventato da William Fuld che acquistò  l’invenzione di due signori inglesi,  Elijah  Bond e Charles Kennard (di cui Fuld era impiegato) che ebbero l’idea di brevettare una tavoletta con stampato l’alfabeto per metterla in commercio il 28 maggio 1890.  Fuld la battezzò appunto “OuiJa”. Sembra però che l’uso della tavoletta fosse già in voga sin dal diciassettesimo secolo ma che recasse impresse solo lettere dell’alfabeto e non anche i numeri ed il sì e il no. La tavoletta serve a comunicare con i defunti e funziona mettendo, ognuno dei partecipanti ad una seduta spiritica, un dito sopra il cursore che serve ad indicare lettere e numeri. Sarà lo spirito a spingere e guidare le mani dei partecipanti per evidenziare  lettere e numeri che comporranno e  forniranno frasi e risposte di senso compiuto con le quali il defunto potrà comunicare con l’al di qua.

Articoli simili